categoria azienda U.N. Service Srl
logo U.N. Service Srl
U.N. Service Srl
Specialisti delle merci pericolose
Specialisti delle merci pericolose


U.N. SERVICE

SPECIALISTI DELLE MERCI PERICOLOSE















CHI SIAMO





U.N. Service si inserisce nella complessa filiera del trasferimento delle merci, operando in particolare nella messa in sicurezza di quei beni che vengono considerati pericolosi ai fini del trasporto via terra (ADR, RID), via nave (IMDG, ADN) e via aerea (ICAO-IATA).




I nostri punti di forza sono:

Icona Servizio
Icona Servizio
Icona Servizio
Tali elementi fanno di U.N. Service un partner sicuro ed affidabile affinché i Vostri beni raggiungano la destinazione prefissata senza incorrere in difficoltà di natura fisica e/o documentale.
Flessibilità, dinamicità e cordialità sono altresì i nostri tratti distintivi.

La posizione strategica dell'azienda, posta nell'hinterland milanese in prossimità dei più importanti assi viari ad alta percorribilità quali A4, TEEM e Bre.Be.Mi, permette inoltre, a tutti i trasportatori di raggiungere facilmente e comodamente la sede aziendale.




SERVIZI




Tra i numerosi servizi offerti da U.N. Service nel campo delle merci pericolose si possono elencare:





  Confezionamento di merci pericolose, su richiesta anche presso la Vostra Sede



  Redazione dei documenti necessari per il trasporto: Shipper’s Declaration, Multimodal Document, DDT ADR



  Supporto tecnico-specialistico nell’organizzazione del trasporto







  Incontri di informazione/formazione tecnico-operativa per addetti alle merci pericolose, su richiesta anche presso la Vostra sede



  Assistenza tecnico-specialistica sui rifiuti speciali



  Assistenza sui principali Sistemi di Gestione Aziendale (qualità, sicurezza e ambiente)




Le sostanze pericolose



Le merci pericolose sono articoli o sostanze che possono costituire un pericolo per la salute, la sicurezza, i beni materiali o l’ambiente e che sono riportati nella Lista delle Merci Pericolose o che sono classificati in conformità a questa normativa.


Il Sotto-Comitato degli Esperti sul trasporto di Merci Pericolose delle Nazioni Unite (SCoETDG) sviluppa le raccomandazioni per il trasporto di merci pericolose eccezion fatta per i materiali radioattivi. Queste raccomandazioni applicabili a tutti i modi di trasporto sono pubblicate nel “Recommendations on the Transport of Dangerous Goods – Model Regulations”.

La suddivisione delle sostanze pericolose avviene per classi:


Classe 1

Esplosivi

Classe 2

Gas (Gas infiammabili, Gas non infiammabili, non tossici, Gas tossici)

Classe 3

Liquidi infiammabili

Classe 4

Solidi infiammabili, Sostanze capaci di combustione spontanea, Sostanze che, a contatto con l’acqua, evolvono gas infiammabili

Classe 5

Sostanze comburenti e Perossidi organici

Classe 6

Sostanze tossiche e Infettive

Classe 7

Sostanze radioattive

Classe 8

Sostanze corrosive

Classe 9

Sostanze e articoli pericolose varie, incluse le sostanze pericolose per l’ambiente

Icona Servizio
Icona Servizio
Icona Servizio
Icona Servizio

Trasporto via Mare


I trasporti internazionali via mare delle merci pericolose sono regolati da raccomandazioni elaborate dall’IMO (International Marittime Organization),   con riferimento alle due principali convenzioni in materia:


  Convenzione SOLAS (Convenzione per la salvaguardia della vita umana in mare)

  Convenzione MARPOL (Marine Pollution)


L’Organizzazione Marittima Internazionale (IMO), è un’agenzia specializzata delle Nazioni Unite responsabile per garantire la salute e la sicurezza durante il trasporto marittimo e per la prevenzione dell’inquinamento marino provenienti dalle navi.


In base alla convenzione Solas spetta all'IMO stabilire le regole del trasporto marittimo di merci pericolose. L’IMO, pubblica, ogni due  anni, lo “International Maritime Dangerous Goods (IMDG) Code”, sviluppato come codice univoco per il trasporto di merci pericolose via mare.

Trasporto via Terra


A livello europeo, il trasporto stradale è regolato dall’ A.D.R., acronimo di Accord Dangereuses Route, (per esteso “Accord europeen relatif au transport international des marchandises dangereuses par route”). 


E’ importante ricordare che, a partire dal recepimento della direttiva 94/55/CE avvenuta con D.M. 4 settembre 1996, e dei successivi  aggiornamenti, le norme dell’ADR si applicano anche al trasporto nazionale su strada delle merci pericolose.


Il testo ufficiale dell’ ADR  viene aggiornato biennalmente per tener conto dello sviluppo tecnologico e di nuove esigenze nell’ambito del trasporto stradale.

Trasporto via Ferrovia


A livello internazionale, il trasporto ferroviario è regolato dal R.I.D., acronimo derivante da ” Règlement International concernant le trasport des marchandieses Dangereux par chemin de fer”.


Il RID è un allegato alla COTIF (Convenzione relativa ai trasporti internazionali ferroviari).

Il testo ufficiale del RID  viene aggiornato biennalmente dal comitato di esperti RID, per tener conto dello sviluppo tecnologico e di nuove esigenze nell’ambito del trasporto ferroviario.

Trasporto via Aereo


L’ICAO, o Organizzazione internazionale dell’aviazione civile, è l’agenzia delle Nazioni Unite incaricata dello sviluppo delle tecniche di navigazione aerea internazionale, degli aeroporti e del trasporto di materie pericolose.


La IATA, invece, o Associazione Internazionale del Trasporto Aereo, è un’organizzazione internazionale con sede a Montrèal (Canada) che, tra le altre cose, disciplina il trasporto aereo di materiale pericoloso, facendo affidamento su un manuale, universalmente riconosciuto dalle compagnie aeree che gestiscono questo tipo di movimenti.

L’ICAO basa le regole per il trasporto aereo di merci pericolose sulle “Recommendations on the Transport of Dangerous Goods – Model Regulations”.


Queste sono codificate nell’ “Annex 18 to the Convention on International Civil Aviation” di Chicago e  nell’allegato tecnico “Technical Instructions for the Safe Transport of Dangerous Goods by Air “ (ICAO-TI).


Tutte le disposizioni dell’ICAO-TI sono contenute nel manuale “IATA Dangerous Goods Regulations” che aggiunge norme derivanti da considerazioni operative e dunque più restrittive rispetto ai requisiti ICAO. 




L’ENAC ha recepito nella sua interezza la normativa dell’ICAO-TI e dell’annesso 18.


Il manuale ICAO viene aggiornato biennalmente mentre il manuale IATA viene aggiornato annualmente.








PARTNER




Membro di Archimede - Maritime Training Network,


DGR Training offre corsi IATA, ADR, RID e IMDG


per tutte le classi di pericolo, radioattivi inclusi, e corsi approvati dalla Lufthansa Cargo.


"DGR Training è Scuola accreditata IATA e ICAO-FIATA ed è il nostro partner di fiducia per la formazione.




DGR Training è in grado di assumere il ruolo di "consulente esterno per la sicurezza dei trasporti di merci pericolose" previsto dal D.Lgs 35/2010."






CONTATTI




Per qualsiasi necessità non esitate a contattarci.


Vi aspettiamo!


Icona Servizio

P.I. / C.F.:  10664730966  -  REA:  MI-2548950


Email:  info@un-service.it - Pec:  unservice@pec.edslegal.it


Chiuso Adesso
Visualizza Orari
lunedì
08:30
12:30
-
14:00
17:00
martedì
08:30
12:30
-
14:00
17:00
mercoledì
08:30
12:30
-
14:00
17:00
giovedì
08:30
12:30
-
14:00
17:00
venerdì
08:30
12:30
-
14:00
17:00
Via Pacinotti, 15
20060 - Pessano con Bornago - Milano
Contatta
U.N. Service Srl
informativa